Gallery – I dieci cani più belli del mondo

Buon pomeriggio carissimi amici. Oggi ho deciso di farvi vedere questo video alla quale ci mostrano delle amiche quali secondo loro sono i 10 cani più belli del mondo, li fanno vedere in ordine alfabetico. secondo loro al 10° posto c’è il “Beagle” al 9° Cocher Spaniel, al 8° Dalmata al 7° Husky 6° Jeck Russell 5° Labbrador 4° Pastore Bernese, 3° Rottweiler, 2° San Bernando, e per finire al 1°posto il Terranova. Voi cari amici cosa ne pensate di questa classifica?? Direi che sono molto belli tutti, ma io nei primi 10 avrei messo anche i Chow Chow, che secondo me sono davvero bellissimi dal pelo bianco specialmente mi fanno impazzire. ma anche l’ Alaskan sono secondo me i cani più belli in assoluto, il colore degli occhi è qualcosa di davvero meraviglioso. Secondo voi qual’è il cane che meriterebbe il primo posto?

Approfondisci

VIDEO: Un figlio a 9mila metri d’altezza: donna partorisce in volo

parto in volo-3

ACCEDI AL VIDEO

Per fortuna c’era un medico a bordo, e le hostess si sono trasformate in ostetriche. D’altronde bisognava fare in fretta, perché una donna cinese, passeggera del volo Bali-Los Angeles, ha cominciato ad avere le doglie a novemila metri d’altezza.

Il parto ad alta quota, come racconta TgCom24, è andato a buon fine grazie alla presenza di un dottore a bordo e alla disponibilità delle hostess che per qualche ora si sono trasformate in ostetriche.

La piccola è nata in perfette condizioni di salute, ma si è reso necessario un atterraggio di emergenza in Alaska per le doverose cure mediche alla neomamma e alla neonata.

Approfondisci

Renzi dimostra la bellezza del capolavoro di “Maichelangelo”

Capture

ACCEDI AL VIDEO

Al fine di garantire con coerenza pluriennale quel filo rosso di vergogna che i nostri governanti si adoperano a tenere ben dritto, ecco il video in cui Renzi, attuale Presidente del Consiglio Italiano, nonchè ex sindaco di Firenze (fattore aggravante) parla in inglese del David di Michelangelo, pronunciando quello che tutta Firenze, e tutta Italia, avrebbe preferito si concretizzasse in un rutto: “Maichelangelo“.

Approfondisci